robertoformigoni“Manca ormai solo un piccolo passaggio e la data è già fissata, il 28 novembre.

A quel punto la tanto attesa “Disciplina organica della coltivazione della vite e della produzione e del commercio del vino” sarà definitivamente legge.

Abbiamo lavorato molto, velocemente e bene, nella Commissione agricoltura del Senato che ho l’onore di presiedere. Abbiamo consultato in audizione i rappresentanti del comparto che ci hanno espresso pieno apprezzamento per il lavoro fatto in questi due anni di cui loro stessi sono stati protagonisti, e che ha portato all’elaborazione del testo. Continua a leggere

vini docLe finalità che ispirano il disegno di legge sulla produzione vitivinicola sono quelle di valorizzare un comparto dell’agricoltura italiana di estrema importanza economica  della quale costituisce un asse portante in termini di produzione, reddito e occupazione, con un  giro d’affari che ne fa la maggiore voce dell’export agroalimentare del Paese e al  contempo uno dei simboli più importanti e caratteristici del  Made in Italy. Continua a leggere

20141027_AgricolturaSviluppoIndustrialePMI_6305_bassaLa Commissione agricoltura del Senato, presieduta dal senatore Roberto Formigoni, ha approvata in sede deliberante, in via definitiva e all’unanimità la proposta di legge per lo sviluppo della filiera della canapa. “Il provvedimento preso ha colmato un vuoto legislativo regolando un settore in forte crescita.” Così ha commentato il Presidente Formigoni “La canapa è una coltura in grado di contribuire alla riduzione dell’impatto ambientale in agricoltura, del consumo dei suoli, della desertificazione e della perdita di biodiversità.” Continua a leggere

Prodotti TipiciDopo essere stata discussa e approvata lo scorso 20 luglio 2016 in commissione Agricoltura del Senato, lo scorso martedì 2 agosto l’aula del Senato ha dato il definitivo ok al disegno di legge sullo spreco alimentare. Una norma che finalmente rende più organico l’attuale quadro normativo e che lo semplifica, aggiornando e ampliando a più soggetti del terzo settore. Continua a leggere

Presidente commissione agricoltura“Il Senato oggi (martedì 2 agosto) ha inviato un segnale di attenzione importante rispetto alla necessità di un sempre maggiore e consapevole uso delle risorse. Ogni anno in Italia si butta nella spazzatura il 19 per cento del pane acquistato. Finisce nel cestino il 17 per cento della frutta e della verdura, il 4 per cento della pasta e addirittura il 39 per cento dei prodotti freschi: dai latticini alle uova, fino alla carne. Lo spreco domestico vale circa l’8 per cento dei nostri costi alimentari. E così, alla fine dell’anno, finiscono letteralmente tra i rifiuti oltre otto miliardi di euro. Circa 400 euro a famiglia. Continua a leggere


Formigoni2Pubblichiamo l’intervento del presidente della 9° Commissione Agricoltura del Senato, Roberto Formigoni, relatore del provvedimento in aula prima della sua approvazione.

“Signora Presidente, in esordio vorrei veramente ringraziare tutti i colleghi che con i loro interventi di ieri hanno certamente arricchito l’esame di un provvedimento del quale tutti riconoscono l’importanza, anche chi lo ha fatto con accenni critici ma – mi è sembrato di cogliere – mossi da un intento costruttivo. Continua a leggere

agricoleIl Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che è stato approvato definitivamente dal Senato il collegato agricoltura già approvato alla Camera.

“Il collegato agricolo è un provvedimento fondamentale – dichiara il Ministro Maurizio Martina – che arriva alla fine di un lungo e approfondito lavoro in Parlamento. Come Governo raccogliamo la sfida di innovare e sviluppare un settore cardine per l’economia italiana. Le parole d’ordine sono semplificazione, tutela del reddito, ricambio generazionale e organizzazione. Continua a leggere

coldiretti2

1.La perdita di fertilità dei suoli in Italia

Il suolo, in quanto laboratorio biologico straordinariamente differenziato, può essere considerato  come  un complesso  corpo  vivente,  in continua  evoluzione  e,  sotto  alcuni aspetti,  ancora  poco  conosciuto,  che  fornisce  alla  comunità  gli  elementi  necessari  al proprio sostentamento. Il suolo è anche, però, una risorsa fragile e non rinnovabile, troppo spesso trattata come un contenitore degli scarti della produzione oppure come un mezzo da sfruttare con una scarsa consapevolezza degli effetti derivanti dalla perdita delle sue funzioni.

Continua a leggere

 

federchimicaI fertilizzanti rappresentano per le piante quello che gli alimenti sono per l’uomo e gli animali: le piante per vivere e crescere assorbono infatti gli elementi nutritivi (i sali minerali) che sono contenuti nel terreno.

I fertilizzanti, pertanto, giocano un ruolo indispensabile nel mantenimento della fertilità del terreno nel tempo e rappresentano per gli agricoltori uno strumento importantissimo in quanto reintegrano quegli elementi nutritivi che sono stati prelevati dalle colture.

Azoto, fosforo e potassio, detti anche elementi nutritivi principali, ricoprono un ruolo chiave nella nutrizione vegetale. Altri elementi indispensabili, detti secondari, sono calcio, magnesio e zolfo. Contribuiscono alla nutrizione ed al benessere delle colture anche zinco, rame, ferro, manganese, boro, cobalto e molibdeno, tradizionalmente chiamati microelementi. Continua a leggere

Ultimo aggiornamento

Martedì 27 marzo 2014




Fondazione Europa Civiltà | Via F.Filzi, 33 | 20124 Milano | Tel. 02.67199917 | Fax 02.66983999

Copyright © 2014. All Rights Reserved.